Berto Goldwyn Berto Ricarica la homepage

Cinema | Letture| Fumetti | Tutto Berto| Berto Ganci| Scrivimi

La casa di Berto

SCRITTI VARI

Libri scritti

Interviste

Fumetti

Tesi di laurea

Recensioni

Canzoni

Rubriche

Tutto il resto

Libri tradotti

 
 

L'EPITALAMIO PER MARIALE E VALPERTO

1999, A. & F. Farina-Ivancich-Carpegna-Zileri-Ballerini
(sull'aria di "Il sociale", di Francesco Guccini)

Ai cari sposi Mariale e Valperto
che matrimonio hanno alfine contratto
il coro dedica questo concerto
senza curarsi del pubblico impatto.
Finalmente son giunti al grande passo:
vogliamo accompagnarli al materasso, la la la la la.

Il matrimonio si sa che dovrebbe
finalizzarsi alla riproduzione
ma Mariale innocente si crebbe
mai sospettando la vera questione.
Adesso a lei spiegar proprio bisogna
che i bimbi non li porta la cicogna, la la la la la.

Maria Alessandra era stata istruita
dalla sua mamma sui fiori e le api
però l'ingenua temeva stupita
da quegli insetti di aver grattacapi.
Lo spray non ti portare nel lettone
non è così molesto il pungiglione, la la la la la

In quei cognomi dei gran doppisensi
i maliziosi hanno sempre notato:
chi "degli Azzoni" si chiama, tu pensi
dalla natura sia molto dotato.
Speriamo sian leggende motivate
e non si tratti solo di Azzate, la la la la la

Altro problema c'è per "Cavazzutti":
solo una "t" può distinguerne i dati
da quella marca di buoni prosciutti
ma soprattutto salami pregiati...
Del suo amore Valpolin dia prove schiette
sperando lei non voglia farle a fette, la la la la la

Tutti sappiamo che sia cosa vera
che caca poco chi fa poco moto:
lei lo sport manco sapeva cos'era
e il suo pitale restò sempre vuoto.
Con l'allegra ginnastica di coppia
vedrai fra un po' la tazza come scoppia, la la la la la.

Un matematico è il nostro Valperto
ama, di sè, dir ch'è un tipo che conta;
cara sposina, vedrai com'è esperto:
ma ad aiutarlo tu stai sempre pronta:
affinché, nel contar per ogni dove,
il risultato sia sessantanove, la la la la la...

Mariale canta, che dentro al suo cuore,
sogna felice la propria fortuna
Mentre Valperto sul suo bel trattore
fende col vomere la terra bruna
Questa sera sarebbe più cortese
in terra bionda volgere l'arnese, la la la la la.

Siamo alla fine di questa canzone:
queste metafore spericolate
potranno offendere un vecchio trombone
ma con affetto son state pensate.
Tutti al coro si uniscano festosi
insieme, per gridar "Viva gli sposi", la la la la laaaaaaa...

Altri epitalami:

Anna e Tommaso

Elena e Giulio

Costanza e Marco

Lucilla e Gabriele

 

Tutti i testi © Alberto Farina